Giornale dell'I.T.I.S. "G. Cardano" - Pavia

---

Lo studio premia

AUTORI
Daniele Conti e Lorenzo Vassena
Ultima modifica: 9 mesi fa

Tempo di Lettura
~ 2 minuti
Valutazioni: 21
| Media: 4.5

Sei stufo di studiare senza una giustificazione?

Erasmus ti farà cambiare idea!

Ci spieghiamo meglio: Erasmus è un progetto organizzato dall’UE con l’obiettivo principale di rendere noi studenti cittadini europei.

Noi studenti dell’ ITIS G. Cardano abbiamo avuto la fortuna di prendere parte al progetto “Under the same sky” iniziato nel 2019 e che si concluderà, in ritardo per via della pandemia globale, nel 2022.

Questo progetto consiste in uno scambio interculturale tra le scuole partecipanti, tra Atene (Grecia), Bucarest (Romania), le Isole Canarie (Spagna) e noi di Pavia (Italia).

In questo articolo parleremo del viaggio che si è svolto a fine Novembre ad Atene, una città culturalmente ricca e bellissima, che sicuramente consigliamo di visitare.

Abbiamo apprezzato tutte le attività svolte nell’arco della settimana, attività che riguardavano il tema “Under the same sky”.

Due di queste ci hanno colpiti particolarmente:

  • la gita serale al famoso Osservatorio greco di Atene;
  • le passeggiate pomeridiane e serali per le strade del centro città.

Inizialmente non eravamo molto attratti dalla visita all’Osservatorio, ma abbiamo subito cambiato idea: arrivati sul posto siamo stati accolti da una guida che ci ha spiegato la storia dell’Osservatorio collocato all’interno di un piccolo museo.

Subito interessati dalle parole della guida sulla storia di quel luogo, siamo rimasti ancora più sorpresi quando ci hanno condotti nel vero e proprio Osservatorio, dove abbiamo potuto osservare Marte tramite il “gigantesco” telescopio costruito al centro della stanza: essendo noi appassionati di fotografia, potete capire il nostro stupore e la nostra meraviglia!

Giustamente il nostro programma prevedeva dei momenti di libertà, che noi abbiamo deciso di sfruttare, passando del tempo in compagnia dei nostri nuovi amici, questi ci hanno mostrato la città da tanti punti di vista e, dato che eravamo prossimi alle festività natalizie, Atene si è mostrata a noi “brillante” e affascinante.

Naturalmente il nostro programma includeva altre attività molto importanti legate alla città di Atene come la visita al Partenone, uno dei monumenti più famosi al mondo.

Il progetto”Under the same sky”richiedeva anche la presentazione di artisti escrittori che avessero trattato nelle loroopere e componimenti il tema del cielo: il nostro gruppo ha deciso di far conoscere la Divina Commedia di Dante, presentando alcuni dei suoi Canti più famosi, e alcuni dipinti di artisti italiani che nell’arco dei secoli hanno realizzato splendide opere

visitabili a Ravenna, Assisi, Padova, Mantova: i mosaici del Mausoleo di Galla Placidia, gli affreschi di Cimabue, di Giotto e di Mantegna.

L’ultimo giorno, infine, siamo diventati attori protagonisti di uno spettacolo teatrale di un mito greco.

Grazie al tempo libero ed alle attività del progetto abbiamo trascorso tanto tempo insieme ai ragazzi delle altre scuole, permettendoci di avere una visione realistica di cosa significhi capire e farsi capire da una persona che non parla la nostra lingua, cosa da non sottovalutare.

In conclusione vogliamo sottolineare quanto sia stata bella questa esperienza e la vogliamo consigliare a tutti voi che state leggendo:

se avrete l’occasione di prendere parte ad un uno di questi progetti, non pensateci due volte!

E se pensate di non essere molto bravi nella conversazione in lingua inglese, cogliete l’attimo ed accettate, vi assicuriamo che non ve ne pentirete, anzi, vi creerete dei magnifici ricordi e dei nuovi amici in giro per il mondo.

Quindi… cosa state aspettando?

Tornate a studiare per la verifica di inglese di domani, alzatevi dal divano e smettete di giocare col cellulare.

Link al nostro padlet

Daniele Conti e Lorenzo Vassena 4^BI

Valutazioni: 21 | Media: 4.5

Nessun voto finora, Sii il primo a votare!

Leggi anche...
Per la Giornata della Memoria e dell'Impegno per le Vittime…
Home
Cerca
Articoli
Inserti
Archivi
Chi Siamo