Giornale dell'I.T.I.S. "G. Cardano" - Pavia

---

SCIENZA UNDER 18: LA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA IN MANO AI RAGAZZI

AUTORI
Camilla Marchesi, Vittoria Romani, Sofia Steti, Daniele Cortese, 3BLS
Ultima modifica: 2 settimane fa

Tempo di Lettura
~ 4 minuti
Valutazioni: 20
| Media: 3.7

Dopo tre anni di assenza a causa della pandemia da Covid 19, torna, come sempre al Castello Visconteo di Pavia, la manifestazione Scienza Under 18.
Il progetto ha come obiettivo la divulgazione del pensiero e della cultura scientifica, mediante la collaborazione tra istituti di ogni ordine e grado di tutta la provincia pavese. Gli studenti sono chiamati a liberare la loro creatività per realizzare giochi scientifici, exhibit, rassegne video-fotografiche, articoli scientifici, e poi presentarli a livello locale e nazionale, favorendone così la disseminazione tra il pubblico.

Quando è nata Scienza Under 18? Questo progetto, iniziato nell’ anno scolastico 1996-97 grazie a un gruppo di docenti dell’Istituto sperimentale Rinascita A.Livi di Milano, negli anni a seguire è stato implementato con la creazione di una rete di scuole che ne hanno curato la realizzazione e l’organizzazione.

Ripartiamo ora da dove ci siamo lasciati e rispolveriamo le ultime edizioni di Scienza Under 18.

 


La XVI edizione del 2019 si è presentata con un logo che sintetizzava al meglio il tema: il ritratto di Frida Kahlo, nota pittrice messicana della prima metà del ‘900, affiancato a quello del celebre fisico Albert Einstein, a sottolineare il titolo “Arte e Scienza”. L’evento è iniziato con il discorso della dottoressa Ivana Dello Iacono, dirigente del Settore Cultura, Istruzione e Politiche Giovanili del comune di Pavia, la quale ha evidenziato l’obiettivo dell’iniziativa: stimolare la ricerca, l’osservazione e il libero pensiero, così da poter diventare cittadini consapevoli. Intervistata da Gaia Mongillo, Federico Lecce e Beatrice Pestoni dell’I.T.I.S. G. Cardano, Dello Iacono ha esortato i giovani a partecipare ai progetti proposti dalle istituzioni, professando il loro diritto (ma anche dovere) di conoscere e scoprire la scienza.
All’evento è intervenuto anche il professor Mauro Casella, preside nel 2019 del Liceo Scientifico Statale Nicolò Copernico di Pavia, scuola capofila, che ha ringraziato studenti e docenti partecipanti.

 

 

La redazione di SU18 XVI è stata gestita dagli studenti dell’I.T.I.S. G. Cardano, dell’IIS A. Cairoli e dell’I.C. C.A. Dalla Chiesa, che, per tutta la durata della manifestazione, hanno documentato i progetti proposti, come la “Ciclofficina”, un’iniziativa volta all’utilizzo di mezzi di trasporto non inquinanti per la salvaguardia del pianeta. 

 


Fra gli altri progetti incentivati da Scienza Under 18 nel 2019, è comparso il workshop “Scatti di scienza: la bellezza di un’immagine”, con una sezione dedicata esclusivamente alle fotografie realizzate da ragazzi pavesi.

L’anno successivo, nel 2020, le attività a livello nazionale e territoriale che hanno coinvolto le scuole sono state interrotte per l’urgenza Covid.  Nei due anni successivi la manifestazione è proseguita, trasferendo i progetti realizzati dagli studenti direttamente sul web, senza interrompere l’evento. La ripresa di Scienza Under 18 è avvenuta nel 2021 durante la terza settimana, dal 17  al 21, di maggio ed è stata svolta completamente online. L’evento è stato organizzato in modo tale che gli studenti producessero dei video inerenti alla scienza, caricati poi sul sito per essere condivisi. Una volta che i lavori sono stati caricati sulla piattaforma, è stata fatta una conferenza per vedere i filmati e commentarli insieme. L’edizione del 2022 si è tenuta nella stessa modalità di quella dell’anno precedente e si è svolta dal 9 al 13 maggio.

Vai al video della manifestazione ONLINE 2021

 

E l’edizione del 2023?

Finalmente Scienza Under 18 torna alla normalità, per la XX edizione: numerosi nuovi progetti aspettano i ragazzi quest’anno, pronti a mettersi in gioco con i propri lavori. L’obiettivo, come sempre, è quello di realizzare una mostra scientifica che si terrà presso il Castello Visconteo dove gli studenti delle scuole partecipanti, il 4 e 5 Maggio 2023, dovranno esporre i loro lavori ai visitatori, avendo così l’opportunità di parlare in pubblico, ma soprattutto di approcciarsi alla ricerca e all’esposizione di argomenti scientifici. 

 

 

In realtà la giornata dedicata esclusivamente alla scienze è la fine di un percorso che si svolge nel corso di tutto l’anno scolastico e che ha compreso per esempio il Pi-greco Day (14 di marzo, all’americana 03/14) in cui si sono tenuti giochi matematici dedicati alle scoperte di Albert Einstein, oppure il progetto Scatti di Scienza, per cui i partecipanti dovevano fotografare un fenomeno scientifico, avvenuta il 27 marzo.
Le scuole coinvolte quest’anno a SU18 sono L.S. Copernico, I.C. di via Acerbi, I.C. di via Scopoli, I.I.S. Cardano, I.I.S. Cossa, I.I.S. Cossa, I.I.S Volta, I.I.S. Taramelli/Foscolo, I.I.S. Cremona, I.I.S. Cairoli, I.I.S. Caramuel Roncalli (Vigevano).

Scienza Under 18 si propone ancora una volta come una grande occasione per diffondere gli ideali che guidano la ricerca scientifica, come l’amore per la scoperta e la conoscenza, la perseveranza e lo spirito di collaborazione, a cui seguono  un sentimento di responsabilità, realizzazione e progresso. Il progetto si propone come un’importante opportunità di conoscenza approfondita, di condivisione e divulgazione di argomenti scientifici, rendendoli fruibili a persone di tutte le età. 

Vi ricordiamo che, anche per la XX edizione, sarà compito degli studenti dell’Istituto Cardano realizzare il Giornalino di SU18 scrivendo articoli, scattando foto e girando video della manifestazione.

ll 4 e il 5 maggio vi aspettiamo numerosi al Castello Visconteo!

 

Camilla Marchesi, Vittoria Romani, Sofia Steti, Daniele Cortese, 3BLS

 

Valutazioni: 20 | Media: 3.7

Nessun voto finora, Sii il primo a votare!

Leggi anche...
Storia del linguaggio grafico e del disegno come mezzo artistico…
Home
Cerca
Articoli
Inserti
Archivi
Chi Siamo